Home / Track Record / Frendy Energy
22 Giu 2012

Frendy Energy / 22.06.2012

Nel giugno 2012 Integrae SIM ha assistito Frendy Energy nella strutturazione ed emissione del primo bond zero coupon convertibile a finestre variabili con bonus share, callable quotato in italia, il Frendy Bond Up 2013-2018.
Il prestito convertibile ha un’emissione di nominali 5 milioni di euro, interamente sottoscritta da un selezionato panel di oltre 35  investitori professionali italiani ed esteri di primissimo standing.
Il bond è stato emesso a un tasso nominale implicito del 4,8% e prevede, oltre a svariate finestre di conversione basate sulle opzioni strategiche in via di sviluppo dalla società l’attribuzione di bonus share in coincidenza con tutte le finestre di conversione. Il bond è rimborsabile, a premio, dalla società in qualunque momento.
Integrae Sim ha assistito Frendy Energy in qualità di advisor finanziario e come responsabile del collocamento dello strumento.

Raccolta di 2,73 Milioni di Euro tramite collocamento su AIM Italia Mercato alternativo del capitale. L’operazione ha ricevuto manifestazioni di interesse pari a tre volte l’offerta. Il primo giorno di negoziazione la società ha registrato un prezzo di apertura di 1,12 Euro con un +6% rispetto al prezzo di collocamento pari a Euro 1,05 e un prezzo di chiusura di 1,34 Euro (+27,62%). L’operazione, per la prima volta nella storia del mercato “non regolamentato” riservato a piccole e medie imprese, ha raccolto adesioni da un panorama di investitori comprendenti primari fondi e investitori istituzionali.

Prezzo di Collocamento pari ad € 1,05.

L’attività. Frendy Energy nasce nel 2006 su iniziativa di Rinaldo Denti per sviluppare, attraverso un approccio innovativo,il business del mini-idroelettrico in Italia e si è focalizzata esclusivamente nel settore del mini-hydro studiando e sviluppando una tecnologia proprietaria per la produzione di energia elettrica dai piccoli salti d’acqua, capaci di generare potenze comprese fra 100KW e 500KW.

Ultima Ricerca Frendy Energy

  • BREAKING NEWS 25.03.2022
    Il Gruppo Frendy Energy ha registrato nel FY21 ricavi per € 2,1 mln, in leggera flessione rispetto a quelli del FY20 (€ 2,2 mln), così come l’Ebitda (€ 1,1 mln contro € 1,2 mln del FY20). L’esercizio è stato caratterizzato da una bassa idraulicità, soprattutto nel secondo semestre dell’anno, e da manutenzioni straordinarie operate dal Consorzio Est Sesia sul Canale Cavour, che hanno avuto un impatto sulla disponibilità di acqua per la produzione idroelettrica.

    L’Ebit è risultato pari a €0,315 mln (€0,418 mln nel FY20), dopo un aumento degli ammortamenti relativi al pieno esercizio della centrale di Nicorvo (€0,784 mln, contro € 0,767 mln nel 2020) e degli ammortamenti relativi a nuovi investimenti strutturali fatti nella capogruppo volti a garantire una maggiore sicurezza e produttività degli impianti.
    L’utile netto, pari a € 0,225 mln, risulta sostanzialmente in linea con quello del FY20 (€ 0,251 mln). Al risultato hanno concorso minori oneri finanziari netti grazie alle riduzione dei debiti finanziari e le minori imposte sul reddito.

    La PFN evidenzia una cassa pari a € 1,1 mln (debiti per € 0,612 mln nel FY20). Il miglioramento è dovuto sia alla gestione corrente, sia al rimborso di un credito IVA.

    Così il management: “…Il Gruppo Frendy Energy, nonostante l’attuale contesto sia caratterizzato da condizioni di bassa idraulicità estese a tutto il Nord Italia, stima per il 2022 un leggero miglioramento del margine operativo lordo, qualora l’idraulicità si riporti ai livelli attesi…”.
    In attesa di incontrare il management lasciamo il nostro target price, la nostra raccomandazione e il nostro livello di rischio a Under Review.

    Leggi il pdf

Ultime Ricerche Frendy Energy

vedi tutte le ricerche
Non ci sono Ricerche su frendy-energy

Ultime Notizie Frendy Energy

vedi tutte le notizie
Non ci sono news su frendy-energy

Informativa
PER NOI LA TUA PRIVACY E’ IMPORTANTE pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). Per saperne di più a riguardo o negare il consenso ad alcuni o tutti i cookie clicca qui. La chiusura di questo banner, la prosecuzione della navigazione, il semplice “scroll” della pagina o l’accesso a qualunque sezione del sito varrà come consenso alla ricezione di tutti i Cookies elencati. Questa scelta potrà essere modificata in ogni momento attraverso il link “Cookie policy” in fondo alla pagina.