Home / Research / Breaking news / BREAKING NEWS 18.05.2022
Breaking news, Research 18 Mag 2022

BREAKING NEWS 18.05.2022

Nel primo quadrimestre dell’anno Destination Italia ha registrato una forte ripresa dell’attività, concomitante con quella del settore del turismo in generale, che evidenzia una positiva e netta inversione di tendenza rispetto allo stesso periodo dell’esercizio 2021, con un booking che ha raggiunto il valore di oltre € 10 mln di prenotazioni, superiori di 5,8 volte rispetto a € 1,7 mln di prenotazioni dello stesso periodo dell’anno precedente.

Il portafoglio ordini è formato dalla domanda di clienti provenienti da 50 nazionalità diverse da tutto il mondo. Nel periodo in esame si è registrata una flessione delle prenotazioni provenienti dalla Russia, dovuta al conflitto bellico russo-ucraino ed alle relative sanzioni, che nel primo quadrimestre 2022 si attestano al 9,6% mentre nello stesso periodo del 2021 rappresentavano il 25%. Tale flessione è stata comunque compensata dalla crescita dei viaggiatori di USA ed Europa e dall’ingresso di nuovi Paesi quali gli Emirati Arabi, Israele e alcuni paesi del Sud America. In questo scenario, gli Stati Uniti sono diventati il primo paese cliente per Destination Italia, con il 22% del booking, seguiti dall’Europa – inclusa Gran Bretagna e Svizzera – che rappresenta il 25% delle prenotazioni, mentre dagli Emirati Arabi proviene il 5,5% del booking.

Di fronte alle limitazioni degli spostamenti dalla Russia e dalla Cina per i noti motivi, la società ha immediatamente reagito aggredendo mercati non coperti. Il successo ottenuto in così breve tempo, conferma la consistenza dell’offerta. Al venir meno delle limitazioni degli spostamenti da Russia e Cina, la crescita andrà ovviamente ad aggiungersi a quella attuale consentendo l’espressione di una maggiore redditività.
Invariate le nostre stime 2022-2025E, così come invariato è il nostro Buy rating, il TP di € 2,61 e il medium risk
Leggi il pdf

Informativa
PER NOI LA TUA PRIVACY E’ IMPORTANTE pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). Per saperne di più a riguardo o negare il consenso ad alcuni o tutti i cookie clicca qui. La chiusura di questo banner, la prosecuzione della navigazione, il semplice “scroll” della pagina o l’accesso a qualunque sezione del sito varrà come consenso alla ricezione di tutti i Cookies elencati. Questa scelta potrà essere modificata in ogni momento attraverso il link “Cookie policy” in fondo alla pagina.