Home / Research / Breaking news / BREAKING NEWS 10.02.2022
Breaking news, Research 10 Feb 2022

BREAKING NEWS 10.02.2022

Nel comunicato stampa del 10 febbraio 2022, Lindbergh SpA, a capo dell’omonimo Gruppo attivo come piattaforma tecnologica proprietaria (T-LINQ) per l’offerta di servizi, prodotti e soluzioni di logistica, tra cui le consegne notturne, rivolta ai tecnici manutentori (Field Service Engineers), ha comunicato di aver rinnovato due importanti contratti pluriennali per complessivi € 3,5 mln.
Il primo rinnovo di contratto, con estensione del rapporto fino al 31 dicembre 2023 per un valore contrattuale di € 3,00 mln, è stato siglato da Lindbergh France con uno dei primari gruppi europei attivi nella progettazione, produzione, installazione, manutenzione e modernizzazione di ascensori, scale e tappeti mobili, nell’ambito dei servizi di network management. Questo accordo strategico permetterà a Lindbergh sia di ampliare i volumi del servizio offerto (il cliente conta circa 1.400 tecnici manutentori attivi solo sul territorio francese), sia la possibilità di ampliare la gamma di servizi erogati, integrandoli con servizi complementari, ad alto valore aggiunto, specificatamente destinati ai tecnici manutentori.

Il secondo rinnovo contrattuale, concluso da Lindbergh SpA per il mercato italiano, è relativo alla Business Unit del Waste Management, per una società italiana di un rinomato brand del fashion mondiale. Grazie a questo rinnovo, con scadenza 31 dicembre 2024 e per un importo totale di € 0,50 mln, Lindbergh gestirà tutte le procedure riguardanti il ciclo di vita dei rifiuti speciali, pericolosi e non, prodotti dalla società, nonché tutta la gestione  amministrativa che ne consegue, inclusa la concessione al cliente dell’accesso al portale “Ecologistica” per la tenuta del registro elettronico di carico e scarico dei rifiuti prodotti.

I contratti rinnovati dalla Società e i benefici che ne derivano rafforzano la nostra view positiva sul titolo. In attesa di incontrare il management al fine di valutare i risultati economici dell’esercizio in fase di chiusura, confermiamo le nostre stime: target price € 4,35, rating BUY e risk Medium.

Leggi il pdf

Informativa
Per noi la tua privacy è importante pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza solo Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). Per saperne di più vai alla “Cookie policy”