Home / Insights / SOLIDWORLD GROUP – La rivoluzione green della “fabbrica diffusa” grazie alla stampa 3D
Insights 9 Giu 2022

SOLIDWORLD GROUP – La rivoluzione green della “fabbrica diffusa” grazie alla stampa 3D

Come riportato dall’autorevole testata online Motor1, la stampa 3D on-demand può essere un valido alleato per una concreta riduzione delle emissioni inquinanti.

L’inquinamento dalla logistica

Per ridurre l’impatto ambientale ci si focalizza sui processi produttivi e sull’energia, ma ci sono anche altri aspetti sul quale le aziende devono porre altrettanta attenzione ai fini della decarbonizzazione, come quello della logistica. Trasporto e movimentazione di materiali, componenti e prodotti finiti vanno infatti ad alimentare una delle attività umane considerate più inquinanti: il trasporto.

Tra le risorse che potrebbero aiutare di più c’è la tecnologia della stampa 3D, che ha come punto di forza la flessibilità, difatti si possono realizzare a piacimento uno o più pezzi, teoricamente in qualsiasi momento eliminando progressivamente la necessità di stoccare nei magazzini e riducendo l’inquinamento da esso derivato. Si realizza quindi il principio di “fabbrica diffusa” sostenuto dai teorici dell’industria 4.0 di cui questo è uno degli aspetti di più immediata applicazione.

Una realtà leader nell’industria 4.0

Contesto positivo per SolidWorld GROUP, che nasce nel 2003 dal fondatore e Presidente l’ingegner Roberto Rizzo, è una realtà leader nell’industria 4.0 avente come target settori differenziati, la sua offerta crea valore in diversi ambiti di produzione in particolare è specializzata in software di modellazione 3D, sistemi di scannerizzazione e ricostruzione virtuale, fino a stampanti tridimensionali, servizi di produzione additiva e tutte quelle tecnologie utili per l’implementazione di nuovi processi innovativi.

Informativa
PER NOI LA TUA PRIVACY E’ IMPORTANTE pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). Per saperne di più a riguardo o negare il consenso ad alcuni o tutti i cookie clicca qui. La chiusura di questo banner, la prosecuzione della navigazione, il semplice “scroll” della pagina o l’accesso a qualunque sezione del sito varrà come consenso alla ricezione di tutti i Cookies elencati. Questa scelta potrà essere modificata in ogni momento attraverso il link “Cookie policy” in fondo alla pagina.