Home / Insights / REDELFI – La nuova IPO che rafforza l’industria green
Insights 8 Giu 2022

REDELFI – La nuova IPO che rafforza l’industria green

Ha debutta in Piazza Affari una nuova società: Redelfi (codice ISIN IT0005496101), specializzata nell’ambito della transizione digitale e Green. Il prezzo è stato fissato in €1,25 per una capitalizzazione post-money di circa €10 milioni e un flottante di poco superiore al 30% (esclusa la greenshoe). Il titolo ha chiuso la prima seduta al prezzo di 1,23 euro dopo avere fatto segnare un massimo di €1,316, +5% cca sul valore di IPO, per un controvalore totale di €600mila.

Il business

Il Gruppo è attivo sia nello sviluppo di Green Energy mediante la propria linea di business Green, detenendo un impianto mini idroelettrico e un progetto di sviluppo fotovoltaico, nonché sviluppando progetti che prevedono la realizzazione di autorizzazioni dedicate al BESS (Battery Energy Storage System) in Italia e all’estero, sia nell’attività di consulenza in relazione alla progettazione e realizzazione di prodotti software innovativi e IoT per terzi mediante la propria linea di business MarTech, tramite la quale sta sviluppando internamente due software di proprietà (Jarions e Adest) con applicazioni in ambito Big Data, Intelligenza Artificiale e Realtà Aumentata. Inoltre Redelfi sta sviluppando ulteriori attività attinenti alle linee di business MarTech e Green ed un’ulteriore linea di business denominata GreenTech, che si occuperà dell’analisi e dello sviluppo di soluzioni tecnologiche e innovative al fine di promuovere una crescita economica sostenibile nell’ambito della riforestazione e dell’agricoltura.

I fondamentali

Al 31 dicembre 2021 il Gruppo ha realizzato un valore della produzione consolidato pro-forma di circa €1,2 milioni, quasi interamente realizzato mediante la linea di business MarTech (attività di consulenza in relazione allo sviluppo di software di proprietà innovativi con applicazioni in ambito Big Data, Intelligenza Artificiale e Realtà Aumentata) e interamente realizzato in Italia. 

Il comparto dei titoli legati alla transizione energetica sta mettendosi in luce in Borsa con una performance in media superiore sia all’indice FTSE Mib che allo STAR, ovvero il segmento die titoli ad alti requisiti. Per una panoramica completa si legga la tabella sotto riportata.

Informativa
PER NOI LA TUA PRIVACY E’ IMPORTANTE pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). Per saperne di più a riguardo o negare il consenso ad alcuni o tutti i cookie clicca qui. La chiusura di questo banner, la prosecuzione della navigazione, il semplice “scroll” della pagina o l’accesso a qualunque sezione del sito varrà come consenso alla ricezione di tutti i Cookies elencati. Questa scelta potrà essere modificata in ogni momento attraverso il link “Cookie policy” in fondo alla pagina.