Home / Insights / SOLIDWORLD GROUP – Primo trapianto al mondo di un organo creato con la stampa 3D
Insights 7 Giu 2022

SOLIDWORLD GROUP – Primo trapianto al mondo di un organo creato con la stampa 3D

Come riportato da “La Repubblica” è stato, per la prima volta al mondo, trapiantato un orecchio stampato in 3D con cellule umane.

Il primo caso al mondo

Una donna messicana di 20 anni, nata con l’orecchio destro piccolo e deforme a causa di un raro difetto congenito ha ricevuto un impianto auricolare stampato in 3D realizzato con le sue stesse cellule.

A creare l’orecchio è stata 3DBio Therapeutics, una società di biotecnologie nel Queens, New York, l’intervento è stato uno straordinario progresso nel campo dell’ingegneria dei tessuti e visto che le cellule provengono dal tessuto stesso del paziente, secondo 3DBio è probabile che il nuovo orecchio non venga respinto dall’organismo. Notizia positiva è che la tecnologia potrebbe essere utilizzata per realizzare molte altre parti del corpo sostitutive inclusi dischi spinali, naso, menischi del ginocchio, cuffie dei rotatori e tessuto ricostruttivo per nodulectomie.

La rivoluzionaria tecnologia di Electrospider

Una società italiana che si posiziona all’avanguardia nelle nuove tecnologie 3D in campo biomedico è SolidWorld GROUP. Roberto Rizzo, fondatore e presidente di SolidWorld Group ha dichiarato che, in un futuro non troppo lontano, la biofabbricazione con stampa in 3D rappresenterà un game-changer nella sperimentazione nei settori farmacologico e cosmetico.

Ricordiamo che il gruppo SolidWorld ha brevettato in collaborazione con l’Università di Pisa, “Electro Spider” una biostampante sviluppata da una startup, Bio3DPrinting, nata dalla collaborazione tra SolidWorld Group e la Facoltà di Ingegneria Biomedicale dell’Università di Pisa.

Electrospider può riprodurre in un’unica soluzione di stampa strutture articolate, con combinazioni cellulari eterogeee sia per densità, che per dimensione.

Informativa
PER NOI LA TUA PRIVACY E’ IMPORTANTE pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). Per saperne di più a riguardo o negare il consenso ad alcuni o tutti i cookie clicca qui. La chiusura di questo banner, la prosecuzione della navigazione, il semplice “scroll” della pagina o l’accesso a qualunque sezione del sito varrà come consenso alla ricezione di tutti i Cookies elencati. Questa scelta potrà essere modificata in ogni momento attraverso il link “Cookie policy” in fondo alla pagina.