Home / Insights / Il punto sul mercato di Integrae SIM
Insights 19 Lug 2022

Il punto sul mercato di Integrae SIM

“Non teorizzate il bene, fatelo“ (Amedeo Peter Giannini) 

Pochi sanno che Bank of America (ieri i risultati trimestrali sotto le attese) è stata fondata quasi 120 anni in California da un imprenditore agricolo italo-americano: Amedeo Peter Giannini. In origine si chiamava “Bank of Italy”, ed era specializzata nel raccogliere depositi e fare microcredito a piccoli agricoltori ed artigiani di origine italiana che all’epoca nessuno voleva finanziare. Ma erano operosi, grandi risparmiatori e non prendevano grossi rischi. Bank of Italiy, è stata la prima banca a dare la possibilità ai dipendenti di diventare soci, ha finanziato il Golden Gate, non per speculazione immobiliare ma perché avrebbe aiutato la popolazione di San Francisco ad uscire dal clima di depressione economica che aleggiava sulla città dopo il crollo del 1929. Ha finanziato il primo film di successo di Charlie Chaplin, senza interessi ma solo in cambio di una percentuale sugli incassi, ha fatto credito a Walt Disney per consentirgli di finire la produzione di Biancaneve. Quando durante la grande depressione molte banche fallivano, Bank of America, prosperava. Uno dei più grandi banchieri della storia americana era un fruttivendolo di origine italiana. Ci ha insegnato che se si ha fiducia nei lavoratori, e nell’economia reale, grazie alla finanza, si può superare anche la crisi più dura.

Pozzi Milano, una favola di impresa 

Oggi si quota su Euronext Growth Milan, Pozzi Milano, società che disegna, realizza e distribuisce collezioni di “moda da tavola” di medio-alto livello e articoli da regalo, anche da ricorrenza, con il marchio di proprietà EasyLife sul mercato da oltre 15 anni. Il gruppo è anche proprietario dei marchi Pozzi e Castello Pozzi, a completamento della propria offerta di licenze. Nel 2021 Pozzi Milano ha realizzato un fatturato pari a circa €17,04 milioni, di cui circa il 74% all’estero, e la restante parte sul territorio nazionale. Si tratta della 12ma quotazione da inizio anno sul listino delle PMI ad alta crescita di Piazza Affari, a dimostrazione che, nonostante la fase di volatilità sui mercati, l’economia reale attira l’interesse degli investitori. Pozzi Milano è una storia di impresa che sarebbe piaciuta a Peter Giannini. Artigianato italiano, un imprenditore operoso e la finanza che, attraverso Integrae SIM, EGA e Global Coordinator dell’operazione, permette all’azienda di prosperare. Pozzi Milano è la quinta società accompagnata in Borsa da Integrae da gennaio 2022, che supera così il 40% di quota di mercato tra gli intermediari autorizzati alle attività di listing

Tra macro e micro 

La settimana corrente sarà caratterizzata da un susseguirsi di notizie provenienti dalle trimestrali statunitensi e dati macroecnomici di rilievo. Nel primo caso a riportare oggi i risultati del secondo trimestre dell’anno saranno J&J, Novartis, Lockheed Martin e Netflix. I conti di quest’ultima ci diranno molto sullo stato di salute della digital e stay home economy. Sul fronte macro alle 11 è atteso il dato sui prezzi al consumo a giugno nell’Unione Europea, atteso un rialzo dell’8,6%, stabile sulla rilevazione precedente. Alle 14:30 in USA, è la volta della statistica sui “permessi di costruzione” rilasciati a giugno. Gli economisti stimano 1,650 milioni di autorizzazioni, in calo rispetto a 1,695 milioni della rilevazione precedente. Si chiude alle 19:25 con un discorso del Governatore della Banca di Inghilterra Bailey.

Informativa
PER NOI LA TUA PRIVACY E’ IMPORTANTE pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). Per saperne di più a riguardo o negare il consenso ad alcuni o tutti i cookie clicca qui. La chiusura di questo banner, la prosecuzione della navigazione, il semplice “scroll” della pagina o l’accesso a qualunque sezione del sito varrà come consenso alla ricezione di tutti i Cookies elencati. Questa scelta potrà essere modificata in ogni momento attraverso il link “Cookie policy” in fondo alla pagina.