Home / Insights / Focus NPL – Cresce il credito deteriorato in Italia dopo 7 anni
Insights 24 Gen 2022

Focus NPL – Cresce il credito deteriorato in Italia dopo 7 anni

Come riportato oggi da “IlSole24Ore” a partire dal mese di ottobre 2021 i crediti deteriorati hanno ricominciato a crescere dopo il minimo storico raggiunto a fine settembre ovvero poco meno di 16 miliardi di euro.

La preoccupazione dovuta alla pandemia

I crediti deteriorati hanno cominciato a riformarsi, con una media di un miliardo al mese: 16,7 miliardi a ottobre e 17,6 miliardi a novembre. E le aspettative per dicembre non sono di un miglioramento.

L’attenzione sul fenomeno dei crediti deteriorati è alta, anche perché il processo di ripresa della formazione di Npl si è manifestato quando ancora le misure a supporto della liquidità, moratorie e prestiti garantiti, erano in essere. La permanenza delle difficoltà determinate dalla pandemia rende quindi ancora più urgente una proroga degli strumenti che sono stati sinora messi in campo, ma che in parte sono scaduti a fine dicembre e in parte – in base a quanto previsto dalla legge di bilancio – subiranno una stretta nei prossimi mesi.

Il webinar “Il credito deteriorato dopo la pandemia” promosso da Integrae Sim e ISCC Fintech

Il 25 gennaio 2022 alle ore 12:30 L’Amministratore Delegato di ISCC Fintech, Gianluca De Carlo sarà il Guest Speaker del Webinar gratuito organizzato da Integrae Sim dedicato al credito deteriorato dopo la pandemia. Il relatore tratterà temi di estrema attualità come scenari di mercato, modelli di business del credit management post pandemia e più in generale l’impatto sui bilanci di famiglie e imprese.

Per collegarsi al webinar accedere il 25 gennaio 2022 ore 12:30 e CLICCARE QUI

Informativa
PER NOI LA TUA PRIVACY E’ IMPORTANTE pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). Per saperne di più a riguardo o negare il consenso ad alcuni o tutti i cookie clicca qui. La chiusura di questo banner, la prosecuzione della navigazione, il semplice “scroll” della pagina o l’accesso a qualunque sezione del sito varrà come consenso alla ricezione di tutti i Cookies elencati. Questa scelta potrà essere modificata in ogni momento attraverso il link “Cookie policy” in fondo alla pagina.