Home / Insights / DESTINATION ITALIA – Robusto incremento dei ricavi
Insights 26 Mar 2022

DESTINATION ITALIA – Robusto incremento dei ricavi

Destination Italia, società italiana leader nel turismo incoming di qualità e nel turismo esperienziale per tour operator e agenzie di viaggio internazionali, ha approvato il bilancio consolidato ed il progetto di bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2021, da sottoporre all’Assemblea degli Azionisti.

I ricavi delle vendite si attestano a €7,4 milioni, registrando un robusto incremento (+85%) rispetto ai €3,99 milioni dello scorso esercizio.

L’EBITDA si attesta a €-1,60 milioni, in miglioramento del 45% rispetto a €-2,91 milioni al 31 dicembre 2020. Il miglioramento è dovuto, oltre che all’incremento del fatturato, ad una attenta politica di contenimento dei costi di struttura del Gruppo che ha riguardato anche il costo del personale, per il quale si è fatto ricorso agli ammortizzatori sociali della Cassa Integrazione in deroga e ad un miglioramento continuo dell’efficacia ed efficienza delle operations, attraverso la trasformazione digitale dei processi e delle attività.


L’EBITDA Adjusted, che non considera una quota di oneri di natura straordinaria, pari a €113 migliaia, riferibili a buone uscite del personale dipendente sia della Capogruppo che della società controllata, è pari a €-1,49 milioni.

L’EBIT si attesta ad €-2,17 milioni dopo svalutazioni e accantonamenti pari a €0,57 milioni, in miglioramento del 25% rispetto a € -2,91 milioni al 31 dicembre 2020.

Il Risultato ante imposte segna un saldo negativo di €-2,24 milioni (€-2,93 milioni al 31 dicembre 2020).


Il Risultato Netto è pari a €-1,97 milioni, in miglioramento del 19% rispetto a €-2.45 milioni al 31 dicembre 2020.

Il Gruppo registra una Posizione Finanziaria Netta cash positive pari a Euro 0,34 milioni, in miglioramento rispetto all’indebitamento netto di €1,60 milioni al 31 dicembre 2020. Su tale risultato ha inciso essenzialmente l’incremento delle disponibilità liquide, dovuto principalmente all’incasso dei proventi raccolti in IPO.


Il Patrimonio Netto è uguale a €6,32 milioni rispetto a €4,1 milioni al 31 dicembre 2020, per effetto dell’aumento di capitale della Capogruppo a servizio dell’IPO, pari complessivamente a €3,5 milioni circa.

Il nostro giudizio

Sul titolo Integrae SIM ha una raccomandazione (BUY), target €4,43 (Upside Potential +250%).

Per leggere il documento completo della nostra ricerca, comprensivo delle informazioni previste dalla normativa di riferimento, clicca qui:

https://integrae.it/wp-content/uploads/2021/10/Destination-Italia-26.10.2021.pdf

Informativa
PER NOI LA TUA PRIVACY E’ IMPORTANTE pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). Per saperne di più a riguardo o negare il consenso ad alcuni o tutti i cookie clicca qui. La chiusura di questo banner, la prosecuzione della navigazione, il semplice “scroll” della pagina o l’accesso a qualunque sezione del sito varrà come consenso alla ricezione di tutti i Cookies elencati. Questa scelta potrà essere modificata in ogni momento attraverso il link “Cookie policy” in fondo alla pagina.