Home / Insights / ABP NOCIVELLI – Marginalità e cassa in crescita
Insights 25 Mar 2022

ABP NOCIVELLI – Marginalità e cassa in crescita

ABP Nocivelli, società che realizza impianti tecnologici e meccanici attiva nel Facility Management  ha approvato in data odierna la relazione finanziaria semestrale consolidata al 31 dicembre 2021.

Di seguito riportiamo i dati principali: 

  • Valore della Produzione: Euro 29,9 milioni, +1,07% (Euro 29,5 milioni al 31 dicembre 2020)
  • Ricavi: Euro 23,8 milioni (Euro 29,0 milioni al 31 dicembre 2020)
  • EBITDA: Euro 7,1 milioni + 28,5% (Euro 5,5 milioni al 31 dicembre 2020)
  • EBIT: Euro 6,3 milioni di Euro (5,1 milioni di Euro al 31 dicembre 2020)

La Posizione Finanziaria Netta è cash positive per Euro 35,4 milioni (cash positive per Euro 31,5 milioni al 30 giugno 2021), con disponibilità liquide complessive per Euro 36,4 milioni (Euro 33 milioni al 30 giugno 2021).

In data 20 gennaio 2022 A.B.P. Nocivelli si è aggiudicata importanti commesse per l’ampliamento dei reparti di anestesia e rianimazione del P.O. di Borgomanero, l’importo dell’affidamento ammonta a 1,6 milioni di euro e la durata complessiva dei lavori è stimata in 9 mesi.

In data 21 gennaio 2022 A.B.P. Nocivelli si è aggiudicata una commessa per lo svolgimento di lavori di manutenzione straordinaria per la riqualificazione della cucina dell’Ospedale Luigi Sacco di Milano e dei locali di servizio annessi. L’importo complessivo dei lavori, che hanno avuto inizio nel mese di gennaio e avranno una durata stimata di circa 11 mesi, è pari a circa 1,12 milioni di euro.

L’Organo amministrativo ritiene più che soddisfacente l’attività svolta dal Gruppo, prevedendo, pertanto, anche per la prosecuzione dell’esercizio in corso e per i prossimi esercizi, una soddisfacente redditività aziendale. L’andamento delle attività industriali, commerciali e dei servizi realizzati dal Gruppo procede regolarmente come da previsioni. I servizi contrattualizzati continuano a essere svolti normalmente e con redditività.

In relazione dell’emergenza sanitaria Covid-19, pur risultando difficile stimare quali possano essere gli effetti economici dell’emergenza sanitaria sull’esercizio in corso, l’attività allo stato attuale è proseguita regolarmente.

Con riferimento al conflitto tra Russia e Ucraina e ai possibili effetti che tale emergenza potrebbe avere sull’economia globale e sul business di riferimento del Gruppo, si segnala che ad oggi non esistono significative connessioni con tali paesi e con i relativi mercati, con riferimento principalmente alla catena di approvvigionamento, ai canali di vendita, ai principali clienti e fornitori, così come non esistono flussi finanziari che coinvolgono direttamente l’operatività del Gruppo. Il Gruppo, tenuto conto del business in cui opera, ha adoperato tutte le azioni ritenute necessarie al fine di neutralizzare il possibile impatto determinato dal potenziale aumento dei costi delle materie prime, in particolare di quelle energetiche, tuttavia non ha attualmente alcuna relazione commerciale diretta con tali paesi.

Il nostro giudizio

Sul titolo Integrae SIM ha una raccomandazione (BUY), target €6,20 (upside potential +70%).

Per leggere il documento completo della nostra ricerca, comprensivo delle informazioni previste dalla normativa di riferimento, clicca qui:

https://integrae.it/wp-content/uploads/2021/09/nocivelli-27.09.2021.pdf

Informativa
Per noi la tua privacy è importante pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza solo Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). Per saperne di più vai alla “Cookie policy”