Home / Insights / BFC MEDIA – Siglato il nuovo contratto
Insights 6 Mag 2022

BFC MEDIA – Siglato il nuovo contratto

BFC Media, digital e media company, ha comunicato di aver sottoscritto il contratto preliminare con il gruppo GEDI relativo all’acquisizione del settimanale L’ESPRESSO e del periodico LE GUIDE DELL’ESPRESSO.

Il contratto preliminare, vincolante per entrambe le parti, è stato siglato all’esito della due diligence condotta nelle scorse settimane e che, data la portata dell’acquisizione, ha prodotto un documento di 2.276 pagine che definisce l’acquisizione dei rami d’azienda relativi alla testata L’ESPRESSO, alla testata LE GUIDE de L’ESPRESSO, oltre che delle rispettive attività editoriali e digitali.

L’accordo prevede inoltre varie forme di collaborazione con il gruppo GEDI, tra cui la prosecuzione dell’abbinamento del settimanale L’ESPRESSO all’edizione domenicale del quotidiano LA REPUBBLICA, la promozione congiunta delle iniziative editoriali, dei servizi di distribuzione nelle edicole e di gestione degli abbonamenti.Il closing dell’operazione è previsto per il 31 maggio 2022, all’avveramento di alcune condizioni sospensive relative all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni di legge ed al completamento della procedura di comunicazione sindacale.

I rami d’azienda vengono acquisiti senza debiti, né crediti. Il controvalore dell’operazione ammonta a massimi €4,5 milioni, totalmente finanziati attraverso disponibilità liquide di BFC Media, che verranno corrisposti in due soluzioni: la prima da 2,5 milioni al momento del closing e la seconda entro il 31 dicembre 2022. L’esborso finale potrà subire delle diminuzioni per effetto dei risconti relativi alla vendita di abbonamenti già incassati, ma che produrranno i loro effetti nei prossimi mesi e che il gruppo GEDI trasferirà in capo all’acquirente.

Informativa
Per noi la tua privacy è importante pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza solo Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). Per saperne di più vai alla “Cookie policy”