Home / Track Record / International Care Company
8 Dic 2021

International Care Company /08.12.2021

In data 6 dicembre 2021 I.C.C. S.p.A. ha ottenuto il provvedimento di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e dei warrant denominati “Warrant International Care Company 2021-2024”, sul mercato Euronext Growth Milan, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana. L’inizio alle negoziazioni è avvenuto in data 8 dicembre 2021.

Il controvalore complessivo delle risorse raccolte è pari a circa Euro 2,5 milioni, al prezzo di offerta di Euro 2,10 per azione.

L’attività International Care Company S.p.A. opera come società di servizi di assistenza ed è stata costituita nel 2018 tramite il conferimento del ramo
di azienda relativo alle attività di assistenza alla persona, gestione di allarmi satellitari e di sinistri per conto di terzi e di call center da parte
di FD Service S.p.A. e del ramo d’azienda relativo alle attività di sviluppo di progetti di telemedicina da parte di FD W.OR.L.D. Care S.r.l.,
entrambe fondate dall’Ing. Ventura, attuale Presidente ed Amministratore Delegato dell’Emittente.

Ultima Ricerca International Care Company

  • UPDATE 10.10.2022
    Il valore della produzione si attesta a € 3,04 mln in crescita del 34,9% rispetto all’1H21A in cui ammontava a € 2,25 mln. Tale incremento, insieme alle maggiori richieste ricevute dai clienti per l’attività di centrale operativa di ICC, denota l’efficacia della strategia intrapresa dalla Società per aumentare la fidelizzazione dei clienti end-user e del modello B2B2C. L’EBITDA è negativo per € 0,15 mln; il calo è principalmente dovuto all’importante incremento dei costi per servizi attribuibili sia all’attività della Centrale Operativa per utilizzo di fornitori esterni che alla gestione della direzione Sanitaria e del Team di professionisti che collaborano con la Società. Negativo anche il Net Income, pari a – € 0,45 mln (vs € 0,20 mln all’1H21A). 

    Alla luce dei risultati pubblicati nella relazione semestrale per il 1H22A, modifichiamo le nostre stime sia per l’anno in corso sia per i prossimi anni. In particolare, stimiamo valore della produzione FY22A pari a € 6,80 mln ed un EBITDA pari a € 0,15 mln, corrispondente ad una marginalità del 2,4%. Per gli anni successivi, ci aspettiamo che il valore della produzione possa aumentare fino a € 11,50 mln (CAGR 20A-25E: 27,5%) nel FY25E, con EBITDA pari a € 2,60 mln (corrispondente ad un EBITDA margin del 23,2%), in crescita rispetto a € 13,99 mln del FY21A (corrispondente ad un EBITDA margin del 11,2%).

    Data la mancanza di società comparabili, abbiamo condotto la valutazione dell’equity value di I.C.C. sulla base della sola metodologia DCF. Il DCF method (che nel calcolo del WACC include a fini prudenziali anche un rischio specifico pari al 2,5%) restituisce un equity value pari a  € 23,6 mln. Il target price è di € 5,20, rating BUY e rischio MEDIUM.
    Leggi il pdf

Ultime Ricerche International Care Company

vedi tutte le ricerche
Non ci sono Ricerche su icc

Ultime Notizie International Care Company

vedi tutte le notizie
Non ci sono news su icc

Informativa
Per noi la tua privacy è importante pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza solo Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). Per saperne di più vai alla “Cookie policy”