Home / Track Record / Acquazzurra
13 Mag 2021

Acquazzurra /13.05.2021

In data 11 maggio 2021 Acquazzura S.p.A ha ottenuto l’ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie su AIM Italia, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana. L’inizio delle negoziazioni è avvenuto in data 13 maggio 2021.

Integrae SIM ha agito in qualità di Nomad, Global Coordinator e Bookrunner dell’ Emittente.

Il controvalore l’ammissione è avvenuta a seguito del collocamento in aumento di capitale di complessive n. 583.500 azioni ordinarie di nuova emissione, a un prezzo di offerta pari a 3,50 euro per azione, per una raccolta complessiva pari a oltre 2 milioni di euro.

L’attività Acquazzurra S.p.A è una società attiva nel settore del bartering, con oltre 15 anni di esperienza, che opera come intermediario per la vendita di spazi pubblicitari sui maggiori media italiani, con la particolarità di ricevere in pagamento beni e/o servizi dalle aziende inserzioniste. Le aziende inserzioniste clienti di Acquazzurra sono aziende di alto profilo, che operano in diversi settori fra cui arredamento, life-style, automotive, food&wine e tecnologia, all’interno dei quali Acquazzurra riesce a mantenere un elevato livello di specializzazione grazie all’esperienza di account dedicati. I prodotti ricevuti sono rivenduti attraverso diversi canali, sempre in accordo con l’inserzionista: al dettaglio nello showroom AClub riservato ai soci provenienti dal
mondo della comunicazione, tramite il canale e-commerce (anch’esso riservato ai soli Soci), sul mercato all’ingrosso e sul mercato promozionale.

Ultima Ricerca Acquazzurra

  • UPDATE 06.10.2021

    I ricavi si attestano a € 8,76 mln, rispetto a un valore pari a € 3,42 mln del primo semestre dello scorso anno, mostrando un netto incremento pari al 156,5%. L’EBITDA, pari a € -0,19 mln, rimane sostanzialmente allineato al risultato del primo semestre del 2020 (€ -0,23 mln). L’EBITDA margin risulta pari al -2,1%, in aumento rispetto al margine negativo del 30 giugno 2020 (-6,7%). L’EBIT è pari a € -0,38 mln (€ -0,32 mln nel primo semestre del 2020) dopo ammortamenti e svalutazioni pari a € 0,18 mln. L’Utile Netto si attesta a € -0,38 mln (€ -0,26 mln nel primo semestre dello scorso anno). La NFP è cash positive e pari a € -0,28 mln, in miglioramento rispetto alla chiusura dell’esercizio 2020 (pari a € 1 mln di debito).

    Alla luce dei risultati pubblicati nella relazione semestrale per il 1H21A, modifichiamo le nostre stime per l’anno in corso e per i prossimi anni.
    In particolare, stimiamo ricavi 2021E pari a € 18,50 mln ed un EBITDA pari a € 0,80 mln, corrispondente ad una marginalità del 4,3%. Per gli anni successivi, ci aspettiamo che il valore dei ricavi possa aumentare fino a € 52,10 mln (CAGR 20A-25E: 33,71%) nel 2025E, con EBITDA pari a € 3,40 mln (corrispondente ad un EBITDA margin dell’6,6%), in crescita rispetto a € 0,81 mln del 2020A (corrispondente ad un EBITDA margin del 6,6%). A livello patrimoniale, stimiamo una NFP cash positive per il 2025E pari a € 7,2 mln.

    Valutazione: TP € 12,0 (da € 7,20) per azione, Buy rating e Medium risk (invariati).

    Leggi il pdf

Ultime Ricerche Acquazzurra

vedi tutte le ricerche
Non ci sono Ricerche su acquazzurra

Ultime Notizie Acquazzurra

vedi tutte le notizie
Non ci sono news su acquazzurra

Informativa
PER NOI LA TUA PRIVACY E’ IMPORTANTE pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). Per saperne di più a riguardo o negare il consenso ad alcuni o tutti i cookie clicca qui. La chiusura di questo banner, la prosecuzione della navigazione, il semplice “scroll” della pagina o l’accesso a qualunque sezione del sito varrà come consenso alla ricezione di tutti i Cookies elencati. Questa scelta potrà essere modificata in ogni momento attraverso il link “Cookie policy” in fondo alla pagina.