FRENDY ENERGY

Nel giugno 2012 Integrae SIM ha assistito Frendy Energy nella strutturazione ed emissione del primo bond zero coupon convertibile a finestre variabili con bonus share, callable quotato in italia, il Frendy Bond Up 2013-2018.
Il prestito convertibile ha un’emissione di nominali 5 milioni di euro, interamente sottoscritta da un selezionato panel di oltre 35  investitori professionali italiani ed esteri di primissimo standing.
Il bond è stato emesso a un tasso nominale implicito del 4,8% e prevede, oltre a svariate finestre di conversione basate sulle opzioni strategiche in via di sviluppo dalla società l’attribuzione di bonus share in coincidenza con tutte le finestre di conversione. Il bond è rimborsabile, a premio, dalla società in qualunque momento.
Integrae Sim ha assistito Frendy Energy in qualità di advisor finanziario e come responsabile del collocamento dello strumento.

Raccolta di 2,73 Milioni di Euro tramite collocamento su AIM Italia Mercato alternativo del capitale. L’operazione ha ricevuto manifestazioni di interesse pari a tre volte l’offerta. Il primo giorno di negoziazione la società ha registrato un prezzo di apertura di 1,12 Euro con un +6% rispetto al prezzo di collocamento pari a Euro 1,05 e un prezzo di chiusura di 1,34 Euro (+27,62%). L’operazione, per la prima volta nella storia del mercato “non regolamentato” riservato a piccole e medie imprese, ha raccolto adesioni da un panorama di investitori comprendenti primari fondi e investitori istituzionali.

Prezzo di Collocamento pari ad € 1,05.

L’attività. Frendy Energy nasce nel 2006 su iniziativa di Rinaldo Denti per sviluppare, attraverso un approccio innovativo,il business del mini-idroelettrico in Italia e si è focalizzata esclusivamente nel settore del mini-hydro studiando e sviluppando una tecnologia proprietaria per la produzione di energia elettrica dai piccoli salti d’acqua, capaci di generare potenze comprese fra 100KW e 500KW.

Start typing and press Enter to search