Home / Track Record / Finanza.Tech
29 Dic 2021

Finanza.Tech /29.12.2021

In data 27 dicembre 2021 Finanza.Tech S.p.A. ha ricevuto da parte di Borsa Italiana il provvedimento di ammissione delle Azioni ordinarie e dei Warrant della Società su “Euronext Growth Milan”, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana. L’inizio delle negoziazioni è avvenuto in data 29 dicembre 2021.

Il controvalore complessivo delle risorse raccolte attraverso l’IPO è pari a circa Euro 3,5 milioni.

L’attività è un Financial Enabler che, grazie alla sua piattaforma digitale e la gestione dei dati evoluta, permette alle aziende di dialogare in ambito finanziario con banche, investitori e altri enti in modo tempestivo, semplice e flessibile. Non solo finanza; Finanza.tech si occupa anche di Business Information e Consulenza Direzionale con l’obiettivo di rivoluzionare le logiche di accesso e partecipazione al mercato dei capitali, riducendone i tempi e i costi di accesso.

Ultima Ricerca Finanza.Tech

  • UPDATE 17.10.2022
    I ricavi al termine del primo semestre del 2022 si attestano pari a € 2,17 mln, in crescita del 56,3% rispetto al 1H21A in cui ammontavano a € 1,39 mln. L’EBITDA al termine del primo semestre risulta pari a € 0,82 mln, in crescita del 19,6% rispetto al 1H21A in cui ammontava a € 0,69 mln. L’EBIT, dopo ammortamenti e svalutazioni per complessivi € 0,29 mln, si attesta a € 0,54 mln, in diminuzione del 6,1% rispetto ai € 0,57 mln del 1H21A. Il Net Income risulta pari a € 0,33 mln, in diminuzione rispetto al periodo precedente (€ 0,42 mln). La NFP al 30 giugno 2022 risulta pari a € 1,37 mln (cash positive) in peggioramento rispetto al valore del 31 dicembre 2022 (€ 3,16 mln).

    Alla luce dei risultati pubblicati nella relazione semestrale per il 1H22A, confermiamo integralmente le nostre stime sia per l’anno in corso sia per i prossimi anni. In particolare, confermiamo ricavi FY22E pari a € 4,40 mln ed un EBITDA pari a € 2,28 mln, corrispondente ad un EBITDA margin del 44,7%. Per gli anni successivi, ci aspettiamo che i ricavi possano aumentare fino a € 9,70 mln (CAGR 21A-24E: 45,2%) nel FY24E, con EBITDA pari a € 4,53 mln (corrispondente ad un EBITDA margin del 43,1%), in crescita rispetto a € 1,31 mln del FY21A (corrispondente ad un EBITDA margin del 35,1%). A livello patrimoniale, invece, stimiamo per il FY24E una NFP cash positive pari a € 8,69 mln.

    Data la mancanza di società comparabili, abbiamo condotto la valutazione dell’equity value di Finanza.Tech sulla base della sola metodologia DCF. Il DCF method (che nel calcolo del WACC include a fini prudenziali anche un rischio specifico pari al 2,5%) restituisce un equity value pari a € 40,1 mln. Il target price è di € 3,00 (prev. € 3,24), rating BUY e rischio MEDIUM.
    Leggi il pdf

Ultime Ricerche Finanza.Tech

vedi tutte le ricerche
Non ci sono Ricerche su finanza-tech

Ultime Notizie Finanza.Tech

vedi tutte le notizie
Non ci sono news su finanza-tech

Informativa
Per noi la tua privacy è importante pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza solo Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). Per saperne di più vai alla “Cookie policy”