Gianfrancesco Lorio

Responsabile Risk Management e Antiriciclaggio

Laureatosi in Scienze Politiche (110/110) all’Università degli Studi di Torino, con una tesi di laurea su tre merchant bank londinesi, Gianfrancesco ha speso la maggior parte del proprio tempo, professionalmente parlando, nelle funzioni di controllo interno di banche, SIM ed SGR.

Ha iniziato la propria esperienza lavorativa prima in Comdirect Bank (gruppo Commerzbank) e poi in Desdner Kleinwort Wasserstein (succursale di Milano), per poi entrare in Profit Investment SIM come junior internal auditor. Dopo alcuni anni è passato a Unifortune Asset Management SGR, società di gestione di fondi speculativi, quale compliance officer e operational risk manager.

In seguito si è trasferito in Banca Sella Holding, dove ha iniziato lavorare nel neo-costituito team di compliance della Capogruppo biellese, prima come compliance officer e poi come responsabile di un team all’interno della compliance di gruppo.

Dopo sei anni trascorsi a Biella, ha assunto la responsabilità delle funzioni di controllo interno di un intermediario finanziario ex art.106 TUB (Komatsu Financial Italy), joint-venture tra l’omonimo gigante industriale nipponico e la banca olandese De Lage Landen (facente parte del gruppo Rabobank), operante nel settore del vendor-leasing. Successivamente è entrato in De Lage Landen, prima quale compliance project manager nella compliance di gruppo, poi come responsabile di compliance (e, in seguito, anche antiriciclaggio) della succursale di Milano.

Trascorsi sei anni con il gruppo olandese, da gennaio 2022 Gianfrancesco si unisce al team di Integrae come Risk Manager e Responsabile della Funzione Antiriciclaggio