UPDATE 29.03.2021

UPDATE 29.03.2021

Il valore della produzione è cresciuto 12,7% YoY e risulta superiore del 5,8% rispetto alle nostre stime (€17,7 mln vs €16,7 mln le nostre stime). Inferiore del 9% risulta invece l’Ebitda (€0,64 mln vs €0,7 mln le nostre stime). Negativo invece l’Ebit (€-0,31 mln vs +€0,34 mln nel FY19). Durante il 2020 il fatturato di Friulchem ha visto una variazione di incidenza tra le due Business Unit rispetto agli anni precedenti causato dagli effetti che la pandemia ha avuto soprattutto in riferimento alle produzioni del sito friulano. In linea con lo scorso anno e pari al 97% il fatturato destinato all’export.

Abbiamo aggiornato le nostre stime per il periodo 2021-23E e inserito quelle per il 2024E. Il nostro scenario base prevede una ripesa delle attività produttive in modo regolare a partire dal 3Q21. Le nostre stime 2020-24E, prevedono un CAGR 2020-24E del 15,2% del valore della produzione e del 62,9% dell’Ebitda, che dovrebbero raggiungere €30,5 mln e €4,5 mln rispettivamente. Parallelamente, ci aspettiamo che l’Ebidta margin raggiunga il 15,2% nel 2024E (dal 3,8% e 5,8% adjusted del 2020).

Valutazione: TP € 1,8 (da € 2,0) per azione, Buy rating e Medium risk (Invariati).

Start typing and press Enter to search