UPDATE 12.04.2021

ilpra400x400

I ricavi si attestano a € 32,38 mln, rispetto a un valore pari a € 32,05 mln registrato a fine 2019 e a € 35,00 mln stimati nel nostro precedente report. Più significativo, invece, l’aumento in termini di valore della produzione che passa da € 34,37 mln a € 36,34 mln, rispetto a € 36,00 mln stimati. L’EBITDA, pari a € 6,16 mln, registra un significativo aumento pari al 37% rispetto ai € 4,50 mln dell’esercizio precedente e risulta in crescita anche rispetto alle nostre precedenti aspettative pari a € 5,15 mln. Anche l’EBITDA Margin, pari al 19,0%, aumenta rispetto al 14,1% del 2019 e supera le nostre attese, pari al 14,7%. La NFP mostra un significativo miglioramento da € 6,46 mln a € 1,95 mln del 2019 e € 6,08 mln stimato.

Alla luce dei risultati pubblicati nella relazione annuale per il 2020A, modifichiamo le nostre stime sia per l’anno in corso sia per i prossimi anni.
In particolare, ci aspettiamo ricavi 2021E pari a € 37,5 mln ed un EBITDA pari a € 7,15 mln, corrispondente ad una marginalità del 19,1%. Per gli anni successivi, ci aspettiamo che i ricavi possano aumentare fino a € 46,0 mln (CAGR 20A-23E: 12,42%) nel 2023E, con EBITDA pari a € 9,20 mln (corrispondente ad un EBITDA margin del 20,0%), in crescita rispetto a € 6,16 mln del 2020A (corrispondente ad un EBITDA margin del 19,0%).
A livello patrimoniale, modifichiamo le nostre precedenti stime di NFP, in ragione della distribuzione di dividendi, proposta dal Consiglio di Amministrazione, per un valore corrispondente ad un payout ratio del 35%.

Valutazione: TP € 5,4 (da € 3,6)  per azione, Buy rating e Medium risk (invariati).

Start typing and press Enter to search